Estratto di Fichidindia

Estratto di Fichidindia


Uno dei modi più gustosi e salutari per consumare i fichi d’India è senz’altro la preparazione di un rinfrescante succo che catturerà anche i più piccini che spesso sono infastiditi dai semi. Tutto ciò che vi occorre è un estrattore o una centrifuga, o nel caso in cui ne siate sprovvisti, un frullatore ed un colino per eliminare i semi.

Il succo di fichi d’india oltre ad avere una consistenza corposa ed un gusto già buono senza l’aggiunta di zucchero o altri dolcificanti, vi farà godere a pieno delle proprietà benefiche di questo frutto:

Il fico d'india è composto per l’80% da acqua, ed è ricchissimo di vitamine A, gruppo B e C, e di minerali come ferro, potassio, magnesio, calcio e fosforo. È dunque consigliato per prevenire l’osteoporosi, e la sua buccia, come anche le pale (cladodi), sono un toccasana per bruciori intestinali grazie alle proprietà antinfiammatorie contenute nella mucillagine al loro interno.

Le più note sono le sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, dovute alla ricca percentuale contenuta di betaxantine e betacyanine e flavonoidi. Inoltre, riduce l'assorbimento di grassi e zuccheri, ideale quindi per il mantenimento del peso forma e per il controllo del colesterolo.

Si tratta di un ottimo prebiotico, è quindi preferibile consumarlo a stomaco vuoto al mattino per beneficiare delle sue innumerevoli proprietà..


Consiglio: provate ad utilizzare anche la parte interna e polposa della buccia, è ancora più ricca di proprietà e antiossidanti del frutto stesso!

Abbiamo creato per te un modo più semplice di gustare un delizioso succo e polpa di Ficodindia da gustare tutto l'anno! Scopri di più sulla pagina del prodotto cliccando qui